Rendi la tua casa efficiente energeticamente riducendo il consumo medio gas

Riuscire a risparmiare sul consumo medio gas ti sembra impossibile? La risposta è no, ridurre i consumi di gas e rendere la tua casa efficiente è possibile. Inoltre questo ti porterà un doppio vantaggio: da una parte otterrai un risparmio in bolletta e dall’altro aiuterai il Pianeta. Per aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo, in questo articolo ti proponiamo semplici azioni da intraprendere per ridurre i consumi di gas.

Risparmia sul consumo medio gas: alcuni consigli pratici

Adottare alcuni accorgimenti per ridurre il consumo medio gas nelle tue attività quotidiane ti permetterà di raggiungere un duplice scopo

  • migliorare l’efficienza energetica di casa tua e avere un minore impatto sull’ambiente
  • ottenere un discreto risparmio in bolletta

 Per aiutarti, ti proponiamo alcuni consigli pratici per iniziare a consumare meno gas

 

Manutenzione

Una caldaia che non funziona correttamente o tubature vecchie possono causare perdite o sprechi di gas. Inoltre, questo influisce negativamente sull’efficienza del tuo impianto di riscaldamento causando uno spreco di gas. Programmare interventi di manutenzione ti aiuterà a evitare questa problematica

 

Preferire caldaie a condensazione

Si tratta di caldaie di nuova generazione, abbinabili a pannelli solari e pannelli radianti per il riscaldamento e che permettono un risparmio fino al 30% in bolletta. 

 

Valutare altre offerte gas

A volte, se la tua bolletta è troppo cara, la causa è semplice: la tua tariffa non è così competitiva. Allora potresti prendere in considerazione l’idea di cambiare l’offerta gas, selezionandone una più conveniente. Ti consigliamo di confrontare le offerte dei principali fornitori di gas e di cercare le più convenienti. In questo articolo, troverai alcuni consigli per sottoscrivere un’offerta gas a Rovereto con Plenitude.

 

Evitare gli sbalzi climatici

Gli sbalzi climatici causano sprechi di gas, quindi devi cercare di evitarli in ogni modo. Per farlo c’è una semplice soluzione: impostare il termostato del riscaldamento a una temperatura costante. Una temperatura fissa a 19 o 20 gradi, eviterà di avere un effetto forno in casa che, oltre a essere dannoso, ti porterà ad aprire la finestra, dissipando calore

 

Utilizzare le valvole termostatiche

Installare le valvole termostatiche sui radiatori ti aiuterà a regolare la temperatura al meglio o addirittura a spegnere i caloriferi nelle stanze che non usi

 

Spegnere la caldaia nelle ore notturne

Tenere la caldaia accesa nelle ore notturne è uno spreco di caloreed è consigliabile spegnere i caloriferi. 

 

Limitare gli sprechi d’acqua

Per limitare gli sprechi di acqua calda, puoi procedere con l’installazione di riduttori di flusso su rubinetti e soffioni delle docce.

 

Sostituire gli infissi

Infissi vecchi o in cattivo stato possono causare spifferi e sprechi di calore. Potresti pensare di sostituire i tuoi vecchi infissi con finestre in PVC, che contribuiscono a trattenere il calore

 

Approfittare delle agevolazioni fiscali

Infine, potresti considerare un intervento più invasivo per migliorare l’isolamento termico della tua casa: installare un cappotto termico. Tale operazione rientra in quelle comprese nelle agevolazioni statali del Superbonus 110% 

 

Per concludere, una delle azioni più immediate per ridurre il consumo medio gas e iniziare a risparmiare puoi sottoscrivere una nuova offerta gas. Cercare e confrontare le offerte di tutti i competitor può essere un lavoro oneroso. Per aiutarti, ti suggeriamo di utilizzare il Portale Offerte, lo strumento messo a disposizione da ARERA. A questa pagina potrai consultare e confrontare tutte le offerte luce e gas sul mercato

www.papernest.it