Ecobonus 110% e Tavolo condomini: un’opportunità da cogliere

È in fase di definizione l’Ecobonus 110%, una delle misure del decreto Rilancio attraverso il quale cittadini e imprese potranno effettuare interventi di riqualificazione energetica oppure sismica con notevoli benefici fiscali ed economici.

Sul tema Ecobonus 110% e sull’opportunità per il sistema Trentino si è tenuto nei giorni scorsi un incontro con le banche e oggi una videoconferenza con i componenti del Tavolo condomini, convocata dal vicepresidente e assessore all'urbanistica Mario Tonina. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti degli ordini professionali (geometri, periti, architetti, ingegneri), degli amministratori (Confaico), del mondo delle imprese (artigiani, Ance, Confindustria Trento), degli istituti di credito (Cassa centrale, Volksbank), Cassa del Trentino, Habitech e i competenti servizi provinciali.
“L’obiettivo di questa riunione – ha spiegato il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento Mario Tonina – è quello di potenziare la collaborazione già in essere e portata avanti dal Tavolo condomini e costruire con i soggetti interessati la base per adottare l’Ecobonus 110% nella maniera più efficace, in particolare coordinando le future attività per favorire al meglio l'applicabilità di questo strumento sul territorio Trentino”.

Il meccanismo dell’Ecobonus 110%, opportunità di rilancio dell'edilizia, prevede che i privati procedano con la riqualificazione energetica della propria abitazione, beneficiando del risparmio energetico e dei vantaggi in termini di detrazione fiscale. 

Nel corso dell’incontro sono emersi i punti salienti per il Trentino da sviluppare – anche attraverso il dialogo con Roma – ovvero la complessità di applicazione del meccanismo della cessione del credito fiscale, la conciliazione con gli incentivi trentini "Il tuo Condominio Green" attualmente in essere, il tessuto imprenditoriale presente sul territorio e i tempi brevi di applicazione dell’Ecobonus, ovvero dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

 “Questo momento di confronto lo ritengo positivo – ha concluso il vicepresidente Tonina -  soprattutto per lo spirito di disponibilità dimostrato da tutti i componenti del tavolo. L’impegno è quello di pianificare un calendario di incontri e costituire un gruppo di lavoro ristretto che possa dare supporto in maniera puntuale all'applicazione dell'Ecobonus in Trentino. Ritengo infine che sarà necessario, una volta che saranno note tutte le procedure, darne la giusta informazione a cittadini e imprese”.

Maggiori informazioni: https://www.ufficiostampa.provincia.tn.it/Comunicati/Ecobonus-110-e-Tavolo-condomini-un-opportunita-da-cogliere