Certificazioni congiunte ARCA: la sinergia con altri protocolli

In un mercato che guarda sempre più a protocolli di qualità, le certificazioni contribuiscono a dare reale garanzia del prodotto finito a vantaggio di tutti i soggetti della filiera.

In un mercato che guarda sempre più a protocolli di qualità, le certificazioni contribuiscono a dare reale garanzia del prodotto finito a vantaggio di tutti i soggetti della filiera.

Per questo motivo Habitech, che gestisce il sistema di certificazione ARCA, ha stretto intense collaborazioni con altri enti certificativi del settore con l’obiettivo di garantire un prodotto (l’edificio) completo e valido all’utente finale e allo stesso tempo fornire processi veloci, snelli e qualitativamente evoluti.

Unire gli intenti, mantenere le specificità

Quando acquistiamo un computer ci assicuriamo che tutte le componenti siano di elevata qualità badando, oltre alle prestazioni globali, che le singole componenti quali il processore, la scheda grafica e l’impianto audio siano di una determinata marca o abbiano una certificazione dedicata.

In un prodotto complesso come un edificio la sinergia fra protocolli di certificazione ha lo stesso obiettivo: quando si parla di edifici in legno il cliente desidera avere la garanzia di un riferimento autorevole sui singoli aspetti quali sicurezza, qualità costruttiva, durabilità, involucro ed efficienza energetica, sostenibilità ambientale e salubrità degli ambienti interni.

L’intento comune delle differenti certificazioni è quello di avere un prodotto finale di qualità superiore e garantita e, unendo le singole specificità, elevare in questo modo il valore del risultato finale e dell’intera filiera dell’edilizia.

È da anni che nel settore si promuove e inneggia alla progettazione integrata, e questo deve valere anche per le certificazioni di qualità.

Foto 1: Polo Meccatronica, Rovereto (TN), certificato LEED Gold NC + BD, ARCA Gold

L’integrazione che dà il valore aggiunto: quando 1+1=3

La chiave per ottenere questo aumento di valore non è però la semplice somma di controlli, verifiche e requisiti da rispettare! Per ottenere la vera ottimizzazione di tempi costi e sforzi si rende necessaria una integrazione ragionata tra i diversi protocolli di certificazione.

Questo è ciò che ha portato avanti ARCA attraverso allineamenti tecnici e di processo con gli altri enti certificativi. L’edificio va a rispettare così tutti i requisiti necessari per entrambe le certificazioni, ma le prestazioni valutate da entrambi i protocolli sono documentate unicamente scegliendo la modalità più congeniale, ottimizzando quindi risorse e tempo di progettisti ed aziende.

Molteplici sono quindi i vantaggi della certificazioni congiunte: unico ente di riferimento, mutuo riconoscimento di prestazioni comuni, controlli tecnici integrativi caratterizzanti per ognuna delle due certificazioni, programmazione coordinata delle attività in cantiere e campionamento unico dei test in opera. Vantaggi concreti ed economici sui costi diretti di certificazione e indiretti del team di progettisti e d’impresa. Meno complicazioni, più qualità e più risultati.

Foto 2: Scuola Media Intercomunale di Mezzocorona (TN), certificata LEED Gold NC + BD, ARCA Gold

ARCA e CasaClima

Un esempio chiave di queste partnership è la collaborazione nata tra l’Agenzia CasaClima ed ARCA. Un edificio in legno che intende perseguire entrambi i protocolli potrà infatti fregiarsi, attraverso un unico percorso, della doppia certificazione secondo gli standard ARCA e CasaClima Nature.

Efficienza energetica, comfort acustico, corretta realizzazione impianti, impatto ambientale dei materiali, corretta realizzazione del cappotto, prodotti in legno, qualità dell’aria interna, sono aspetti mutualmente riconosciuti ai quali si aggiungono quelli propri della certificazione ARCA: resistenza e sicurezza al sisma, al fuoco, gestione dell’attacco a terra, prassi virtuose dell’edificio in legno, piano di manutenzione.

“Oggi il mercato è sempre più attento alla qualità delle costruzioni. Questa esigenza, che è una necessità per le strutture in legno, ha portato ARCA e l’Agenzia CasaClima a lavorare in grande sinergia con l’obiettivo comune di contribuire alla garanzia del prodotto finito, attraverso il controllo e la cura dei dettagli, la corretta scelta dei materiali e preservando il comfort delle persone. La nostra storia, il nostro territorio, le nostre aziende e i nostri professionisti ci aiutano quotidianamente nel creare edifici efficienti, sicuri e salubri” ha riferito Francesco Gasperi, Direttore Generale di Habitech.

Foto 3: Ecohotel Bonapace, Torbole (TN), certificato ARCA Platinum, Passiv House, CasaClima Nature

Foto 4: Le Sfumature, Bologna, certificato ARCA Platinum, CasaClima Nature

La altre partnership e certificazioni congiunte

Lo stesso percorso si è voluto affrontare anche con altre certificazioni, con l’obiettivo di creare per progettisti ed imprese degli strumenti semplici per proposte flessibili ed adattabili alle esigenze dei singoli committenti, pubblici o privati.

Di seguito le recenti collaborazioni siglate ed i processi di certificazione congiunta avviati:

  • Biosafe – salubrità dell’aria interna
  • PassivHaus Italia – comfort ed efficienza energetica
  • GBC Italia – Sostenibilità ambientale
  • LEED PROTOCOLLI NC+BD – Protocolli internazionali di sostenibilità ambientale
  • OPEN – Protocollo di accessibilità
  • ACTIVE HOUSE ITALIA – edifici sostenibili ad alto comfort

Foto 5: Showroom prodotti edili, San Vito al Torre (UD), certificato CasaClima Gold Nature, Biosafe, ARCA Silver

Foto 6: Hotel Sassdei, Andalo (TN), certificato Arca Silver, Open

Un articolo di: 

Mauro Carlino

Responsabile Certificazione ARCA

------

Per approfondimenti tecnici sulla certificazione ARCA e sulle doppie certificazioni contattare il numero 0464. 443450 o scrivere a info@arcacert.com.

ARCA - acronimo di ARchitettura Comfort Ambiente - è il primo sistema di certificazione in Italia ideata appositamente per l'edilizia in legno. Un modello di certificazione trasparente, efficiente ed efficace, in grado di garantire la qualità dell’edificio a partire dalle prestazioni in termini di affidabilità, durata ed efficienza energetica.

Il protocollo è in grado di rispondere in modo competitivo ad un mercato esigente ed in espansione nel settore dell’edilizia sostenibile.

Nato su idea di Trentino Sviluppo ed oggi gestito da Habitech Distretto Tecnologico Trentino, ARCA è un sistema in forte e rapida espansione su tutto il territorio nazionale, vanta numerosi applicazioni ed esperienze (quali edifici, multipiano, scuole, hotel, etc.) e, grazie all’attività di aziende e professionisti del settore, rappresenta anche un network attivo e di qualità. I livelli di certificazione previsti sono quattro: Green, Silver, Gold e Platinum. Due i protocolli dedicati: Nuove costruzioni e Sopraelevazioni ed Ampliamenti.