Portfolio

Polo della Meccatronica

Il progetto

Si tratta di un complesso per attività produttive di circa 18.000 mq rivolto ad accogliere in locazione, aziende “meccatroniche” che hanno interesse ad insediarsi nel Polo della Meccatronica a Rovereto (TN).

L’immobile è costituito da due grandi corpi di fabbrica fisicamente distinti e separati, ma collegati da passerelle pedonali, ciascuno di forma parallelepipeda, con base a terra rettangolare di circa 5.200mq il corpo A adagiato con il lato più lungo ad Ovest; di circa 2.100 mq il corpo B, ubicato a SE rispetto al corpo A, con pianta quasi quadrata. Visti in pianta i due corpi formano la “L” del Polo della Meccatronica.

Entrambi i corpi si sviluppano su tre piani sovrapposti; i primi due piani in cemento armato (Seminterrato e Piano terra) ed il terzo piano, quello per uffici ed attività compatibili, risulta essere ubicato al 1° piano rispetto al terreno, tutto in legno. Il piano seminterrato presenta una superficie locabile pari a 7.300 mq con altezza utile interna di 6m, è raggiungibile dal piano strada mediante due rampe carrabili con pendenza massima dell’8%. Il secondo livello del complesso (piano strada) ha una superficie locabile pari a 6.000mq, un’altezza utile di 5m e sul solaio è previsto un sovraccarico utile di 3.000 Kg/mq. Il terzo piano invece è costituito da 5 corpi di fabbrica realizzati interamente in legno (pannelli X-Lam), con una superficie locabile totale di 3.900mq e un’altezza utile di 3,00m. 

Il compendio ha ottenuto due specifiche certificazioni: LEED livello Gold e ARCA – Certificazione di Qualità e Sostenibilità livello Gold (quest’ultima per la sola parte in legno).


Immagini

Mercoledì, 16 Maggio 2018 - Ultima modifica: Venerdì, 21 Settembre 2018