Be Factory - Manifattura

Be Factory ottiene la certificazione LEED

19 Ott 2021

 

I nuovi spazi produttivi di Progetto Manifattura hanno ottenuto la certificazione LEED livello GOLD.

Il riconoscimento è stato assegnato dal consorzio Habitech a Trentino Sviluppo, proprietario della struttura, durante la convention del network ARCA che si è tenuta giovedì 7 ottobre proprio nei nuovi moduli di Progetto Manifattura.

 

Be Factory: polo produttivo a favore dell’innovazione

Progetto Manifattura è il polo tecnologico dell’innovazione green di Trentino Sviluppo che ha ridato vita agli spazi dismessi dalla ex Manifattura Tabacchi di Rovereto. Oggi è uno dei più grandi incubatori d’Europa per startup dedicate alla green & sport economy, alle scienze della vita e business park per imprese mature.

L’ambito B di Progetto Manifattura a Rovereto, chiamato anche Be Factory , è stato realizzato tra il 2017 e il 2019, rappresentando in quel periodo la più grande opera di edilizia civile realizzata in Trentino. 

L’insieme dei due ambiti formano oggi la cosiddetta Green Innovation Factory del Trentino.

 

Una struttura iconica

Be Factory, del valore complessivo di 45,6 milioni di euro, è stata finanziata per l’80% tramite il Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (FSC), e per il restante 20% attraverso il Fondo europeo di Sviluppo Regionale (FESR).

Si compone da 10 edifici per una superficie complessiva di 25.513 metri quadrati. Otto sono costruiti in legno e vetro e sono destinati ad utilizzo manifatturiero-uffici-laboratori mentre gli altri due sono prevalentemente in cemento e sono funzionali alla struttura.

Gli edifici sono disegnati seguendo un principio di modularità spaziale e offrono la possibilità di ottenere superfici di dimensioni diverse per rispondere alla domanda varia delle aziende, da un minimo di circa 300 metri quadrati a un massimo di circa 1.000 metri quadrati.

 

Nato dalla creatività di Kengo Kuma

Questo nuovo compendio produttivo “low carbon” è nato dalla competenza e creatività di Kengo Kuma, icona contemporanea dell’architettura sostenibile. L’hub si distingue per elevate performance energetiche, alto comfort e basso impatto paesaggistico, grazie all’impiego di legno, vetro, facciate continue, fibra ottica e al tetto verde più esteso d’Europa. Caratteristiche che lo collocano in classe energetica A+.

La scelta dei materiali si è indirizzata verso quelli di provenienza locale: il verdello estratto dalle cave presenti nella collina di Trento ed il legno di larice naturale. Il verde, verticale e in copertura, completa il processo di mimesi con il paesaggio circostante.

Be Factory è inoltre stato ideato per diventare un luogo di vita sociale con il suo tetto calpestabile che collega la pista ciclabile con l’abitato di Borgo Sacco, la sua gradinata “ad uso auditorium” e le sue linee architettoniche in armonia con le coltivazioni circostanti.

 

Le certificazioni ARCA Silver e Leed GOLD a Be Factory

Grazie alle accortezze sostenibili con cui è stato realizzato, Be Factory aveva già ottenuto il livello di sostenibilità GOLD secondo i criteri del protocollo Leed NC v4 ed ora si è aggiunto il livello SILVER secondo i criteri della certificazione di qualità ARCA per gli edifici in legno.

 

Be Factory: la sostenibilità non è solo nella struttura

La sostenibilità di Be Factory non sta solo nella struttura. All’interno di Be Factory sono, infatti, promossi modelli di business, percorsi formativi ecofriendly e ispirati all’economia circolare. Proprio per questo, si sta popolando di aziende che scelgono di insediarsi qui perché trovano gli strumenti di supporto per crescere nell’ambito della green economy e della circular economy.

Stato certificazione Certificato
Sistema di rating LEED NC Italia LEED NC v2009
Livello Gold
Anno di certificazione 2021
Città Rovereto (TN)
Habitech consultancy services LEED ARCA