Monitorare i consumi degli edifici per ridurre il costo luce kwh ed essere sostenibili

Nell’era della rivoluzione tecnologica e digitale, anche il settore immobiliare è interessato da questa ondata di trasformazione.

Nell’era della rivoluzione tecnologica e digitale, anche il settore immobiliare è interessato da questa ondata di trasformazione.

In particolare, la progettazione integrata degli edifici, mira alla sostenibilità ed alla efficienza energetica, nel rispetto dell’ambiente e con notevoli benefici, come ad esempio l’abbassamento del costo luce kWh.

Analizza il tuo profilo energetico per capire quanta energia consuma la tua struttura e assicurati che la tua abitazione sia efficiente nei consumi. In questo modo, non solo potrai identificare le opportunità di risparmio energetico, ma contribuirai anche alla riduzione delle emissioni di CO2.

Progettazione integrata degli edifici e costo luce kWh

Come precedentemente accennato, il settore immobiliare è interessato dalla trasformazione digitale, di pari passo con l'innovazione tecnologica. Come? Agendo su due elementi in particolare: l’edificio e la componente impiantistica.

Così, si può ottenere un risparmio energetico, un passaggio di classe energetica e come abbiamo detto inizialmente, una riduzione del costo luce kWh.

In questo senso, è bene quindi ricercare soluzioni con un approccio integrato. Così facendo si ottengono diversi benefici come:

  • progettazione di sistema
  • garanzia di elevati livelli di efficienza energetica
  • comfort
  • tempi chiari di ritorno dell’investimento

Costo luce kWh: da cosa dipende?

Il kWh è l’unità di misura con cui viene conteggiato il consumo di energia, e si compone di due quote: una fissa ed una variabile. Il costo luce kWh dipende da tanti fattori diversi, come:

  • le caratteristiche dell’edificio e degli impianti
  • il numero di persone che vivono nell’abitazione
  • le abitudini di consumo
  • il numero e la tipologia degli elettrodomestici che a seconda della classe energetica di appartenenza può avere un consumo maggiore o minore
  • il fornitore di energia elettrica

Il mix di tecnologia che valorizza l’immobile

Da qualche anno i gestori dei patrimoni immobiliari stanno affrontando il problema del deprezzamento degli edifici. Questo è causato dal loro consumo energetico che pesa sul costo del mantenimento e contribuisce all’inquinamento ambientale.

Una efficiente gestione energetica di qualsiasi immobile è fondamentale per la definizione del suo valore. Inoltre, dal punto di vista del risparmio energetico, regolare la temperatura e gli orari di accensione del sistema domotico adottato, oltre alla gestione dell’impianto elettrico, permette anche la contabilizzazione del costo luce kWh e quindi dei consumi energetici di ogni appartamento.

Quali sono i benefici delle soluzioni integrate?

Le soluzioni ad approccio integrato mirano ad aumentare le funzionalità della residenza e di servizio per tutti i suoi utenti  In questo modo, si hanno benefici in termini di valore immobiliare ed estetici, ottenendo importanti risultati in termini di:

  • risparmio energetico globale
  • riduzione degli inquinamenti
  • bollette più leggere

In ogni caso, la rivalorizzazione dell’edificio e la sua conseguente riqualificazione energetica, è il risultato di un processo in cui il mix di elevata tecnologia deve essere sapientemente calibrato per rispondere alle esigenze del cliente, anche nel rispetto dei suoi obiettivi finanziari ed economici.

Per avere maggiori informazioni sul costo luce kwh e su altre tematiche inerenti all'energia, ti suggeriamo di visitare il sito ufficiale di ARERA. Clicca qui.