Energiesprong Italia

L’iniziativa Energiesprong ha ottenuto risultati importanti in Olanda non solo in ambito residenziale ma vede oggi i primi prototipi anche nei settori terziario (uffici, ospedali) e industriale. Per questo è stata presa a modello per iniziative similari in Inghilterra, Francia, Germania e nello Stato di New York e sono molti i Paesi europei che stanno avviando iniziative  e processi simili.

Habitech ha portato Energiesprong in Italia per la prima volta - in occasione di REbuild 2015 - ed è stato individuato dall’ente olandese come il soggetto maggiormente adatto per la replicabilità e la diffusione dell’iniziativa sul territorio nazionale italiano. In questo quadro, Habitech ha avviato il percorso di innovazione “Energiesprong Italia”.

Obiettivo dell’iniziativa non è la creazione di nuovi prodotti, componenti o soluzioni tecnologiche ma l’introduzione nel mercato di un nuovo sistema tecnico, economico, finanziario e gestionale rivoluzionario che apra importanti possibilità e consenta la rimozione delle barriere (tecnologiche, urbanistiche, legislative o di mercato) che impediscono in Italia la realizzazione di NZER su larga scala.

Per saperne di più: http://energiesprong.nl/ e http://www.energiesprong.eu/

IN PARTNERSHIP CON:

Energiesprong è un team di sviluppo no profit indipendente, incaricato dal governo nazionale olandese per sviluppare soluzioni di efficientamento energetico per gli edifici destinati al mercato immobiliare.

Energiesprong ha negoziato in Olanda un accordo tra società di social housing e costruttori per la riqualificazione di oltre 100mila alloggi e la loro conversione in edifici a consumo zero di energia. Per ottenere tali risultati, Energiesprong ha lavorato al fine di creare una serie di condizioni di mercato che consentano l’attivazione di nuovi processi di industrializzazione nel settore delle costruzioni. Il team di sviluppo sta lavorando ad oggi in Inghilterra, Francia ed Italia affinché tali processi possano essere replicati efficacemente in altre realtà e Paesi.

Lunedì, 14 Maggio 2018 - Ultima modifica: Mercoledì, 23 Maggio 2018