UPSENS PER MISURARE LA QUALITA' DELLA VITA

UpSens e la qualità dell'aria delle abitazioni e degli uffici

La startup trentina UpSens, da poco entrata nella compagine sociale di Habitech – Distretto Tecnologico Trentino, contribuisce con la campagna Indiegogo (Upsens campagna Indiegogo) a far fare un salto di qualità all’aria delle abitazioni e degli uffici, unendo in un unico prodotto tecnologia, community e rispetto per la salute e l’ambiente.

Diversi sensori, ognuno con il proprio scopo, si agganciano ad un’unica base con schermo di comando LCD. Al momento ve ne sono già due pronti per la produzione: il primo, WAVE, rileva l’esposizione alle radiazioni elettromagnetiche prodotte dai dispositivi elettronici (IARC, l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro, ha classificato l’elettrosmog come “possibilmente cancerogeno”); il secondo, AIR, permette invece di rintracciare i COV (Composti Organici Volatili), sostanze nocive per la salute come la formaldeide o il monossido di carbonio e che vengono rilasciate da numerosi oggetti, strumentazioni e prodotti domestici.

Il primo passo per difendersi da queste forme di inquinamento è diventarne consapevoli, conoscerle e controllarle: attraverso un’app specificamente sviluppata, ogni utente può raccogliere le sue misurazioni e condividerle con gli altri membri della community di UpSens. 
Questa condivisione permette di conoscere i livelli di esposizione non solo del luogo in cui si abita, ma anche del proprio quartiere o della propria città, incentivando i cittadini ad organizzarsi ed attivarsi insieme per la risoluzione dei problemi locali.
UpSens contribuisce quindi ad offrire un modo “smart” per collaborare al benessere della comunità in cui si vive.

Con la campagna Indiegogo, UpSens permetterà agli aderenti di ricevere il dispositivo entro fine anno, a condizioni speciali. 

Maggiori informazioni su: www.upsens.it


Immagini