La salvaguardia dell'ambiente entra in Costituzione

Dopo un iter durato quasi 3 anni il Parlamento ha approvato ieri alla quasi unanimità la proposta di legge costituzionale esplicitando che la tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi deve essere operata nell’interesse delle future generazioni

Dopo un iter durato quasi 3 anni il Parlamento ha approvato ieri alla quasi unanimità la proposta di legge costituzionale esplicitando che la tutela dell’ambiente, della biodiversità e degli ecosistemi deve essere operata nell’interesse delle future generazioni.

 

Sono stati quindi modificati gli articoli 9 e 41 della Costituzione senza necessità di referendum costituzionale di approvazione.

 

Ora anche la Carta Costituzionale richiede azioni per un futuro sostenibile: futuro nel quale Habitech è presente adoperando strumenti e azioni in tale direzione.