30^ Assemblea dei Soci Habitech

Sostenibilità. Habitech diventa società “benefit”. L’innovazione dell’abitare sempre più al servizio dell’ambiente e attenta all’impatto sociale.

Trento, 9 marzo 2022 – Habitech, il Distretto Tecnologico Trentino per l'Energia e l'Ambiente, è una azienda nata nel 2006 con l'obiettivo di realizzare in Trentino reti di impresa e filiere produttive specializzate nei settori dell'edilizia sostenibile, dell'efficienza energetica e delle tecnologie intelligenti per la gestione del territorio. Vi fanno parte 126 soci, di cui 115 aziende private e 11 aziende pubbliche.

Nel 2021 si prevede un valore di produzione di circa 2.400.000 euro, l'85% risultante dalla vendita di servizi di accompagnamento alla sostenibilità.

«L’anno appena concluso è stato caratterizzato da uno sviluppo di servizi e attività che hanno portato ad un aumento del valore della produzione di quasi il 20% rispetto alla media degli ultimi quindici anni», afferma il direttore generale Francesco Gasperi.

Habitech è stata protagonista di sviluppi immobiliari importanti quali Citylife a Milano, MUSE a Trento, Unipol a Bologna, Cà Foscari a Venezia e Nazioni Unite a Roma. È inoltre centro di certificazione Casa Clima Trentino, socio fondatore del Polo Edilizia 4.0 e di GBC Italia.

Ha costituito assieme ad altre quattro aziende di Rovereto il Distretto Family Città della Quercia. Habitech è certificata BCorp, Family Audit, Just, SI Rating.

Il cambio di statuto con la trasformazione in “società Benefit” e il piano di attività 2022 saranno sottoposti ai soci in una assemblea straordinaria e ordinaria che avrà luogo oggi pomeriggio in sala inCooperazione in via Segantini 10 a Trento.

Cosa significa diventare società Benefit

Una Società Benefit è una società che nell’esercizio di un’attività economica persegue una o più finalità di beneficio comune e opera in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni.

«Per noi si tratta del culmine di un percorso che abbiamo intrapreso sin dalla nascita – afferma il presidente Marco Giglioli - interamente nel solco della sostenibilità.

Un approccio che ci ha permesso di evolvere nel mondo delle certificazioni per un’edilizia sostenibile e per l’efficienza energetica, fino a diventare leader riconosciuti a livello europeo nella promozione e valorizzazione di processi di innovazione».

«Dal 2020 ci siamo dotati del primo Bilancio di Sostenibilità certificato, che rappresenta anche uno strumento potente di comunicazione presso i nostri stakeholder sui temi della sostenibilità e dell’innovazione», spiega la vicedirettrice Martina Dell’Antonio.

Chi è Habitech

Nel 2006 nasce a Rovereto Habitech - Distretto Tecnologico Trentino per l'Energia e l'Ambiente, riconosciuto dal Ministero dell'Università e della Ricerca, con l'obiettivo di realizzare in Trentino reti di impresa e filiere produttive specializzate nei settori dell'edilizia sostenibile, dell'efficienza energetica e delle tecnologie intelligenti per la gestione del territorio. Una struttura indipendente da finanziamenti pubblici e privati che reinveste il 100% degli utili nello sviluppo di progetti innovativi di impatto reale.

In oltre un decennio di attività, Habitech ha assunto un ruolo guida nella promozione e nel coordinamento di processi di innovazione e valorizzazione di patrimoni immobiliari durante l’intero arco di vita.

Le storie di successo Habitech hanno dato vita ai marchi ARCA, Odatech, GREENMAP e REbuilding Network.